Università della Basilicata
Via San Rocco, 3
75100 Matera
sage@unibas.it
sage@unifg.it
sage@unisalento.it
339-2089321
0881 338415
0832-296473

Paesaggi e Biodiversità

Paesaggi e Biodiversità

Course Features

Course Details

Apprendere, valutare e descrivere le componenti di biodiversità più rilevanti, contenute in un paesaggio, rappresenta l’obiettivo primario dell’offerta didattica denominata “Paesaggi e Biodiversità”. Il ciclo di lezioni, nel promuovere lo studio e l’analisi della biodiversità, persegue l’obiettivo di far conseguire allo studente una formazione specifica in materia di patrimoni materiali e immateriali direttamente espressi nella sfera vivente del paesaggio. E’ noto che l’uomo dimostra una innata e soggettiva propensione a interpretare il paesaggio. Infatti una variabile curiosità/sensibilità nel percepire ed interpretare le componenti di un paesaggio è, tuttavia, non solo correlata alla naturale variabilità genetica tipica delle popolazioni umane, ma anche al differente grado di cultura e conoscenza scientifica. Questa capacità si esplica tramite la formulazione di giudizi di valore. Ciò nonostante, una lettura del paesaggio basata sul metodo scientifico è oggi, più che nel passato, necessaria. Il corso di “Paesaggi e Biodiversità” rappresenta uno strumento unico che potrà consentire un’azione consapevole in un settore (quello della biodiversità) per sua natura complesso.  L’elaborazione del concetto di paesaggio tramite lo studio dei suoi indicatori più  macroscopici (specie, habitat, ecosistemi) consente di realizzare proposte di promozione e conservazione. “Paesaggi e Biodiversità” cerca di fornire le seguenti conoscenze di base:
  • Paesaggi naturali e semi-naturali.
  • Processi: come si forma la biodiversità (evoluzione) e in quali livelli organizzativi si esprime.
  • Struttura, composizione e funzione della biodiversità.
  • Indicatori importanti per la promozione della biodiversità: specie emblematiche, specie bandiera, specie chiavi di volta.
  • L’uomo e il paesaggio: scala spaziale e temporale.
  • Paesaggio come immagine.
  • Promozione economica del paesaggio.
  • Istituzioni e i soggetti giuridici responsabili della gestione.
“Paesaggi e Biodiversità” cerca di far acquisire le seguenti competenze:
  • Analizzare la biodiversità selvatica e domesticata.
  • Identificare gli indicatori chiave da utilizzare per scopi di promozione economica (es. turismo responsabile).
  • Applicare la “buona scienza” negli ambiti naturalistici, ambientali e paesaggistici.
  • Promuovere la fruizione di beni e servizi ecosistemici.
  • Rendere efficace la comunicazione dei valori di biodiversità.
  • Approfondire autonomamente temi specifici, consultando anche testi di studio avanzati.
  • Tradurre le concettualizzazioni teoriche in applicazioni empiriche.
Scheda modulo e CV Giovanni Figliuolo Figliuolo
 
This course does not have any sections.