Linguaggi e ideologie del Rinascimento monarchico aragonese (1442-1503): Forme della legittimazione e sistemi di governo

Autori

Fulvio Delle Donne
Università degli Studi della Basilicata
https://orcid.org/0000-0002-9130-0820
Antonietta Iacono
Università degli Studi di Napoli Federico II
http://orcid.org/0000-0003-3174-9850

Scheda

Logo_FedOAPress

Editore: FedOA - Federico II University Press. 

Collana: Regna. Testi e studi su istituzioni, cultura e memoria del Mezzogiorno medievale. 

Pagine: 294. 

Lingua: Italiano.

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn:nbn:it:unina-22310

Abstract: Puntando l’attenzione sul particolare contesto storico-politico del Regno di Napoli in età aragonese (1442-1503), il volume esplora la varietà dei linguaggi connessi con la prassi politica (linguaggi giuridici, letterari, artistici, politici), analizzati nelle loro specificità, ma anche nelle reciproche osmotiche relazioni. Punto di riflessione conclusivo dopo un convegno organizzato a Napoli, integra prospettive e competenze interdisciplinari, mettendo alla prova e affinando l’idea di un graduale sviluppo di un organismo complesso che – attraverso la letteratura, l’oratoria, la trattatistica politica, le rappresentazioni artistiche e le pratiche amministrative – va nella direzione della creazione di un “sistema statuale”, che pure opera ancora sotto la guida della sovranità.

Biografie autore

Fulvio Delle Donne, Università degli Studi della Basilicata

Fulvio Delle Donne è professore associato presso l’Università degli Studi della Basilicata di Letteratura latina medievale e umanistica (SSD L-Fil-Let/08) ed è vincitore (esiti 2014, con rinnovato conseguimento nel 2018) dell’Abilitazione Scientifica Nazionale come professore di Prima fascia (ordinario) per il medesimo SSD.

Nella sua ampia produzione scientifica coniuga metodi e interessi filologico-letterari con quelli storici, coprendo un arco cronologico che va dal VI al XVI sec. Ha pubblicato molte edizioni critiche ospitate presso Edizioni Nazionali, numerosi volumi monografici pubblicati da prestigiose case editrici e numerosissimi articoli apparsi in importanti volumi collettanei e in riviste scientifiche internazionali (prevalentemente di fascia A).

È coordinatore di PRIN e di diversi progetti scientifici internazionali. È vincitore di un premio scientifico internazionale (Stauferpreis, Germania).

È il presidente del Centro Europeo di Studi su Umanesimo e Rinascimento Aragonese - CESURA (www.cesura.info) e il Direttore del collegato Centro interuniversitario internazionale.

Antonietta Iacono, Università degli Studi di Napoli Federico II

Insegna Letteratura latina medievale e umanistica all’Università di Napoli Federico II. Si occupa prevalentemente della letteratura umanistica prodotta presso la corte aragonese di Napoli, e in particolare di Giovanni Pontano, del quale ha in corso l’edizione del De bello Neapolitano. Si segnala solo l’ultimo libro: Porcelio de’ Pandoni: l’umanista e i suoi mecenati. Momenti di storia e di poesia, Napoli, Paolo Loffredo, 2017.

Copertina per Linguaggi e ideologie del Rinascimento monarchico aragonese (1442-1503): Forme della legittimazione e sistemi di governo
Pubblicato
febbraio 11, 2018
Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Dettagli relativi a questa monografia

ISBN-13 (15)
978-88-6887-026-3
Date of first publication (11)
2018-02-11
Calendario Islamico